La Roma che non ti aspetti

Perché si parla di scale e scalette? Monteverde è un quartiere particolare fatto di colline che si alternano e le scalette sono l’unico modo per abbreviare le distanze. Un quartiere anomalo, le strade sono tortuose e pochi autobus lo attraversano. La mobilità dolce è poco garantita ( la metro non esiste od è lontana) e la sola stazione Quattro Venti sulla linea Roma Viterbo rappresenta il collegamento su ferro. Gli abitanti per raggiungere i bus principali o il tram 8, che rappresenta una sorta di confine esterno e di abbraccio, per abbreviare, devono tagliare il quartiere con le famose scalette che uniscono le colline come i sentieri di una volta.
Ma questo è solo l’aspetto urbanistico mentre il nostro cammino ha tante anime a cominciare dai villini liberty del primo 900, ai tanti spazi verdi come il gioiello sofferente di Villa Sciarra e la più splendida Villa Pamphilj che attraverseremo nella sua metà più storica ed occidentale. Un vastissimo polmone verde con tantissimi angoli sconosciuti ma di straordinaria bellezza. Un piccolo viaggio nella storia facendo un balzo indietro ci porterà lungo un tratto delle Mura Gianicolensi che videro le cannonate e le brecce dei francesi pronti a difendere il papato dal sogno troppo prematuro della Repubblica Romana del 1849. E dopo la storia, il verde e il liberty ci concederemo – sempre con le scalette – un Monteverde più verace e pasoliniano che ha segnato la vita del grande poeta transitando nei luoghi della sua memoria.
Attenzione domenica ecologica e quindi linea tram 8 oppure tram 3 o bus 44/75, oppure treno urbano percorrendo 600 metri dalla stazione Trastevere. Ritorno allo stesso punto di partenza.
5 ore, km 10 circa, dislivello 200 metri (700 gradini), adatto parzialmente ai passeggini, pranzo al sacco
Partecipazione € 8,00 validi come buono acquisto per libri o mappe edizioni il lupo in camminate, festival, eventi, flash mob .
Ogni buono può essere utilizzato per una sola pubblicazione.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

×